Scorri la pagina

Coronavirus: un’emergenza globale.

L’intervento di ActionAid in Malawi e Vietnam in risposta all’emergenza.

L’emergenza Coronavirus è oggi un’emergenza globale. Dopo aver toccato paesi come la Svizzera e il continente europeo, la pandemia si sta diffondendo nei Paesi più poveri di Asia, Africa e America Latina. Paesi dove la pandemia non è solo un’emergenza sanitaria, ma anche un’emergenza sociale e umanitaria: milioni di persone sono già senza cibo e acqua pulita, spesso rinchiusi in luoghi sovraffollati come i campi di rifugiati.

Come organizzazione internazionale, noi di ActionAid abbiamo reagito subito all’emergenza negli oltre 40 Paesi in cui siamo presenti con i nostri progetti. Il nostro approccio alle emergenze si fonda su una risposta che vede in prima linea le donne, pone al centro i bisogni specifici delle comunità e si focalizza sul garantire i diritti umani di tutti gli individui.

La pandemia non deve cancellare i grandi risultati che abbiamo raggiunto in questi anni a fianco delle donne e delle comunità di tutto il mondo!

Abbiamo bisogno urgente di poter fare di più per supportare i più vulnerabili e salvare vite umane. Per favore, se puoi, sona al nostro appello d’emergenza e condividi con le persone che conosci. Grazie per quello che potrai fare.

Leggi cosa abbiamo fatto fino ad oggi grazie al sostegno dei nostri donatori svizzeri e di tutto il mondo:

MALAWI

Il Malawi ha uno dei più alti tassi di denutrizione nel mondo, con il 17,5% della popolazione denutrita. Il virus Covid-19 potrebbe colpire duramente coloro la cui salute è già gravemente compromessa. Il paese dipende inoltre in larga parte da cibo importato per soddisfare la domanda interna  e pertanto deve affrontare rischi ancora maggiori legati a fame e malnutrizione a causa di chiusure e blocchi messi in atto per contrastare il diffondersi del virus.

In Malawi sono moltissime le donne che si stanno occupando di curare i malati ma che non hanno accesso a dispositivi di protezione individuale, come guanti e mascherine: queste donne rischiano ogni giorno la loro sicurezza e la loro vita.

Covid2_750

ActionAid Malawi ha istituito un team di gestione delle crisi con i suoi partner che, in collaborazione con il governo del Malawi, sta coordinando un’azione di sensibilizzazione della popolazione volta alla prevenzione del contagio da Covid-19.

Inoltre, ActionAid sta collaborando con la Fondazione Roger Federer per acquistare forniture alimentari e materiali igienici per supportare 14.000 famiglie con bambini piccoli, donne e ragazze.

Nel 2011, ActionAid Malawi ha lanciato una campagna decennale in partenariato con la Roger Federer Foundation  con l’obiettivo di migliorare l’educazione infantile in Malawi. Oggi continua la collaborazione con la Fondazione Roger Federer, il cui contributo consentirà  ad ActionAid di continuare i progetti di insegnamento scolastico via radio, in modo sicuro, attraverso la trasmissione di lezioni sulle emittenti locali e nazionali.

VIETNAM

In risposta all’appello del governo del Vietnam ad unire le forze per combattere il Coronavirus, ActionAid Vietnam si è attivata con i suoi partner per raggiungere le fasce della popolazione più vulnerabili.

ActionAid ha subito distribuito materiale sanitario e cibo a famiglie in difficoltà economica e sociale, a persone con disabilità, a donne in pericolo di violenza di genere  e discriminazione, a persone appartenenti a minoranze etniche. In totale, sono stati distribuiti 2’544 kit in collaborazione con le autorità locali, comprensivi di maschere antibatteriche, gel disinfettante, prodotti per l’igiene personale, sapone ma anche riso, pasta, olio sale e latte.

Covid_750

ActionAid Vietnam ha anche prodotto del materiale informativo sulle misure da adottare per prevenire la diffusione del coronavirus tra la popolazione, traducendolo in 5 lingue locali (Mong, Tay, Khmer, E De, Dao) per permettere al maggior numero di persone di comprenderlo. Questo materiale verrà distribuito a 100’000 persone e in particolare tra coloro che hanno un accesso limitato ad informazione e prevenzione.

Infine, per far fronte alla carenza di cibo e al blocco del trasporto di beni essenziali a causa della pendemia, ActionAid si sta preparando a distribuire sementi, fertilizzanti e strumenti agricoli per garantire alle famiglie più colpite dalla pandemia di coltivare il proprio cibo e poter quindi raggiungere la sicurezza alimentare il più velocemente possibile.

C’è ancora moltissimo da fare, ci sono tante persone a rischio da raggiungere per bloccare il virus.

Aiutaci a salvare le vite di quante più persone possibili.